Sin.Me.Vi.Co

Sindacato Medici Visite di Controllo     							

      

torna alla  prima pagina

  torna alla sezione  informazioni

 

 

 

 

Roma, 11 giugno 2019. Comunicato n°:  225

 

 

A tutti i medici di controllo INPS, iscritti e non iscritti al Sinmevico

ed alle Associazioni e Sindacati di categoria.

 

 

secondo incontro con INPS dopo interruzione.

relazione su gli accadimenti.

 

 

 

in data 10 giugno 2019 si è svolto in Roma, presso la sede INPS di Via CIro il Grande,

alla presenza del Presidente Tridico, del Direttore Dr.ssa Di Michele,

della Dr.ssa Sampietro, il Dr. Boscarino e le altre risorse tecniche della Commissione trattante INPS,

il secondo incontro con l'Istituto

dopo la conosciuta interruzione delle trattative dell'anno passato.

 

si è trattato di un incontro che ha prodotto alcuni fatti scontati, altri interessanti, o certamente importanti.

 

tra quelli scontati:

 

_  generale valutazione delle OOSS negativa relativamente ai contenuti della bozza di accordo

inviata da INPS in data 7 giugno.

 

_ generale osservazione delle OOSS circa la impossibilità di trattare i contenuti della proposta inviata

per la eccessiva prossimità con la riunione in corso

 

 

i punti interessanti, o importanti, sono invece 3:

 

chiara osservazione, da parte di alcune OOSS, della necessità di stabilire in modo chiaro e definitivo

se si intende riorganizzare il rapporto tra MF ed Istituto

con una impostazione libero professionale, con le piene caratteristiche della stessa,

ovvero assenza di età pensionabile, massima flessibilità e adeguata retribuzione, a compenso dei rischi di impresa,

oppure procedere per una convenzione, che in questo caso dovrà però presentare le piene caratteristiche di questa,

ovvero quelle di un ACN equivalente alla attuale specialistica ambulatoriale,

in contrapposizione netta alla linea delle proposte INPS che continuano ad andare verso un miscuglio

di limiti determinati da un rapporto convenzionale, e carenza degli elementi strutturali presenti nella impostazione libero professionale,

in un contesto che presenta, alla fine limiti e penalizzazioni in carenza di protezioni.

 

questo elemento è, a parere Sinmevico, di granze importanza,

perchè permette di fare definitivamente chiarezza su questo punto fondamentale,

e, successivamente, di sviluppare in modo congruo, una linea o l'altra.

 

relativamente a questo punto,

si è chiesto al Presidente Tridico se intendesse operare nella direzione di una convenzione di tipo ACN sp amb,

come accennato in recenti comunicazioni alla stampa

oppure meno, dato il menzionato miscuglio dei contenuti presente ancora nella ultima proposta comunicata da INPS

il venerdi precedente all'incontro in corso.

 

la risposta del Presidente INPS è stata interpretata, dalla  maggioranza delle OOSS

coma la determinazione a procedere per un ACN di tipo sp ambulatoriale.

Il Presidente INPS ha anche aggiunto che è necessario procedere rapidamente alla stesura dell'accordo

per poter passare subito nei mesi estivi alle fasi successive.

 

 

altro punto importante definito è stato quello relativo ai criteri di rappresentatività.

si è convenuto che la rappresentatività delle OOSS dovrà seguire il criterio del numero delle iscrizioni

presenti alla data 31 dic 2018 e dovrà evidentemente riguardare solo le iscrizioni di MF attivi e certificabili.

è stato previsto un incontro per la sottoscrizione formale di questo punto in data 19 giugno,

nel quale saranno discussi anche gli elementi del rapporto di tipo ACD sp amb da presentare con proposta unitaria.

 

 

Sinmevico ha richiesto a INPS una comunicazione formale

relativa a quali siano gli Atti annullati dalla sentenza TAR del 25 set. 2018

e quali debbono essere considerati gli atti sostitutivi,

dato che l'intera trattativa è connessa con questi elementi.

 

la richiesta è stata condivisa da altre OOSS.

è stata presentata richiesta scritta

a firma Sinmevico, FPCGIL, FIMMG, SNAMI, SUMAI, ANMI FEMEPA (in ordine di firma).

 

 

come accennato il prossimo incontro con le OOSS programmato,

per la formalizzazzione dei criteri di rappresentatività

e per un primo confromto per la definizione di una proposta condivisa, relativa ad un accordo

equivalente all' attuale ACN di sp ambulatoriale, è previsto per il prossimo 19 giugno.

 

 

 

 

Il Direttivo Sinmevico