Sin.Me.Vi.Co

Sindacato Medici Visite di Controllo     							

      

torna all'  indice del sito

  torna alla sezione  informazioni

 

 

 

 

Roma, 31 ottobre 2017. Comunicato n°:  173

 

 

A tutti i medici di controllo INPS, iscritti e non iscritti al Sinmevico

ed alle Associazioni e Sindacati di categoria.

 

 

si riporta il testo del comunicato stampa di CGIL Funzione Pubblica (INPS e Medici) e di Sinmevico,

presentato dopo l'analisi della bozza di convenzione proposta da INPS

 

 
 
 
 
 

 

 

 

MEDICINA FISCALE: TUTTO DA RIFARE


 

Riteniamo assolutamente irricevibile la bozza di convenzione in forma di accordo collettivo su base nazionale

inviataci dall’INPS solo poche ore prima dell’incontro previsto per il 27 ottobre 2017.   

 

La bozza di Convenzione non tiene conto delle norme di legge in vigore a tutela dei medici iscritti nelle liste ad esaurimento,

non prevedendo alcuna forma di stabilizzazione, rendendo l’incarico ancora più precario rispetto all’attuale.  

 

Nonostante gli impegni accolti dal Governo durante l’iter parlamentare di approvazione della legge Delega,

è prevista addirittura una riduzione dei compensi, ancora fermi al 2008.  

Non sono previste tutele e, al contrario, sono state introdotte norme di carattere vessatorio, penalizzanti e umilianti

per una categoria che da decenni svolge un’attività estremamente delicata.  

 

Se l’ostacolo per arrivare al riconoscimento di un ACN vero – nella forma e nella sostanza – conforme a quelli esistenti nel SSN

sono le norme contenute nel Decreto Legislativo e nell’Atto di indirizzo emanato dal Governo, le OO.SS. ne chiedono una modifica

che possa permettere la stesura di una Convenzione che dia stabilità e tutele alla categoria.

 

Intanto, considerato che il titolo dell'atto di indirizzo – non conforme alla ratio della norma primaria e al contenuto dello stesso atto di indirizzo –

sta generando problemi per una serena prosecuzione dei lavori, chiediamo la rettifica urgente di quel titolo.

 

 

Roma, li 31 ottobre 2017


 

Matteo Ariano, Funzione Pubblica Cgil Inps

 

Andrea Filippi, Funzione Pubblica Cgil Medici

 

Cesidio Di Luzio, Sin.Me.Vi.Co.