Sin.Me.Vi.Co

Sindacato Medici Visite di Controllo     							

      torna all'  indice del sito

  torna alla sezione  informazioni

  

 

 

Roma, 18 giugno 2013. Comunicato n°:  119

 

 

A tutti i medici di controllo INPS, iscritti e non iscritti al Sinmevico.

Oggetto: Sospensione visite fiscali d’ufficio, incontro a Montecitorio

 

 

 

riceviamo notizia e relazione che pubblichiamo.

 

 

 

oggi una delegazione ANMeFi e' stata ricevuta da On Damiano e dal suo Staff.

 

relazione:

 

Siamo entrati a Montecitorio alle ore 12.

L’incontro con il Il Presidente Damiano era previsto per le ore 14: siamo stati ricevuti subito dall’Onorevole Battafarano

con cui abbiamo parlato fino alle 13.30.

Abbiamo avuto modo di esporre tutti e quattro in maniera diversa ed efficace tutti i punti della nostra scaletta.

In particolare abbiamo ribadito:

1 ripresa immediata del lavoro a condizione ante primo maggio 2013 con varie proposte di reperimento risorse.

2 stabilizzazione del posto di lavoro per i medici iscritti alle liste speciali al 31-12-2007, in ottemperanza al D.M. del 2008

(abbiamo anche chiesto di poter valutare le liste al primo maggio 2013), con la creazione di liste speciali ad esaurimento.

3 totale separazione dell’attività della medicina fiscale da quella della commissione invalidi.

4 apertura tavolo interministeriale (FNOMCeO, INPS, OOSS e Ministri) per definire il nuovo rapporto di lavoro (convenzione, polo unico …… ).

L’onorevole Battafarano si è dichiarato in completo accordo con le nostre richieste e ha detto che le porterà in sede ministeriale

sollecitando in tempi brevi una soluzione delle nostre problematiche.

Gli abbiamo chiesto il numero preciso dei medici fiscali e lui ci ha precisato di avere questi dati: 1380 medici fiscali e l’80% fa solo questo lavoro.

Gli abbiamo anche chiesto di verificare il numero di certificati medici arrivata all’Inps dal 2 maggio a oggi

comparato con quello dello stesso periodo dell’anno scorso (lui ha preso nota).

L’onorevole Battafarano ha preso l’impegno di fare pressioni sui Ministeri interessati alle nostre problematiche affinché

si apra a breve un tavolo di lavoro interministeriale dove, secondo lui, dovrebbe partecipare anche l’ANMEFI:

ci ha invitato a inoltrare la domanda di partecipazione al Ministro del lavoro, al Ministro della salute, al Ministro dell’economia, all’Inps e alla FNOMCeO.

L’Onorevole Battafarano ha convenuto che le urgenze sono di due tipi:

1 recuperare immediatamente il carico di lavoro per i medici iscritti alle liste speciali

2 avviare al più presto il tavolo di trattative.

Alle 13.45 siamo stati ricevuti dall’Onorevole Maestri, che ha organizzato l’incontro e dall’Onorevole Damiano

Alle 14.30 siamo usciti.