Sin.Me.Vi.Co

Sindacato Medici Visite di Controllo     							

      torna all'  indice del sito

  torna alla sezione  informazioni

  

 

 

Roma, 02 maggio 2013. Comunicato n°:  94

 

 

A tutti i medici di controllo INPS, iscritti e non iscritti al Sinmevico.

Oggetto: richiesta urgente incontro intersindacale alla Direzione Generale INPS.

 


 

Roma, 2 maggio 2013,

Raccomandata a mano

 


al Dott. Mauro Nori

Direttore Generale INPS


p.c.

Dott. Antonio Mastrapasqua

Presidente INPS


Dott. Guido Abbadessa

Presidente CIV INPS


Prof. Massimo Piccioni

Coordinatore Nazionale Medico Legale INPS


Sen. Dott. Amedeo Bianco

Presidente FNOMCEO


 

Loro Sedi


 

SIN.ME.VI.CO

Sindacato Nazionale Medici Visite di Controllo

circ.ne Ostiense, 235 - 00154 Roma

email: contatti090313@sinmevico.it

 

 

Oggetto: richiesta urgente incontro intersindacale


 

Con una circolare/messaggio, l’INPS impone uno stop alle visite di controllo richieste di ufficio.

Le Organizzazioni sindacali nazionali di categoria respingono e rispondono con dura fermezza alla illecita decisione con tolleranza zero!

 

La decisione dell’INPS danneggia l’intera categoria dei medici di controllo che dal 1987 svolgono per l’INPS una attività produttiva con professionalità,

competenza e responsabilità.

Le OO.SS. denunciano il grave atto burocratico che deprime moralmente ed economicamente l’intera categoria.

I Sindacati unitariamente chiedono la revoca immediata del provvedimento di sospensione ed un incontro intersindacale con il Direttore Generale Dott. Nori,

il Presidente Dott.Mastrapasqua e il Dott. Sabbatino il quale sembra essere l’ispiratore del provvedimento in oggetto.

 

L’ unità delle sigle sindacali dimostra che la grave sofferenza lavorativa dei medici di controllo ha una valenza di notevole interesse.

Il SINMEVICO concorda con tutte le iniziative che si intendono adottare per ottenere l’apertura di un tavolo di discussione e di confronto per trovare soluzioni eque e diverse.

Queste devono alimentare non solo la speranza ma la certezza di una rapida ripresa dell’attività di controllo.

 

L’INPS è istituzionalmente l’ente nazionale a cui compete di combattere l’assenteismo con un notevole risparmio di spesa contenuta

e in parte contemperata dai rimborsi delle visite dei datori di lavoro e/o di altri enti previdenziali.

E’ l’unità sindacale che tutela la categoria di tutti i medici incaricati.

 

Le OO.SS. si riservano di adire tutte le vie istituzionali e parlamentari con una interpellanza ai Ministri del Lavoro e della Salute,

firmatari della Legge istitutiva del controllo della salute dei lavoratori assenti per infermità.


 

Restiamo quindi in attesa dell’incontro richiesto a breve scadenza.

 

 

Dr. Ignazio Casciana

Presidenza Sinmevico