Sin.Me.Vi.Co

Sindacato Medici Visite di Controllo     							

     

   elementi della trattativa. pagina di ingresso

 

  1,  medicina fiscale: ruolo, creazione, norme

  2,  medici fiscali: situazione attuale

  3,  il reale compenso in corso dei medici fiscali

  4,  risultati del servizio

  5,  differenze con la medicina delle invaliditā

  6,  indicazioni governative

  7,  necessitā presentate dall' Istituto

  8,  situazione generale in corso e necessitā fondamentali conseguenti    aggiornato 28 giugno

  9,  differenze tra la normativa in corso e le eventuali modifiche

10,  caratteristiche del servizio e della normativa della medicina fiscale e necessitā conseguenti

11,  variazioni determinate da un possibile rapporto ad ore

12,  le posizioni delle OOSS

13,  OOSS, criteri di rappresentativitā

14,  necessitā fondamentali in caso di variazione della normativa    aggiornato 22 giugno

15,  possibile accordo in caso di necessitā di variazione della normativa  (nota preliminare)

 

torna alla  prima pagina

 

 

 

 

elementi fondamentali nella trattativa INPS-OOS 2019

per la riorganizzazione del rapporto tra Istituto e medici fiscali

 

15,  possibile accordo in caso variazione della normativa

       (nota preliminare)

 

 

 

in attesa della definizione delle linee guida (a parere Sinmevico) per un possibile accordo

che consideri le necessitā di tutte la parti trattanti,

Sinmevico premette anche la seguente considerazione:

 

dato che la normativa ancora in corso, che riguarda la medicina fiscale, č di ordine significativo, rispetto alle possibilitā attuali

(se si esclude la auspicata acn spec amb),

perchč evidenzia razionalitā generale di impostazione,

flessibilitā, a tutto vantaggio della professionalitā

e possibilitā di superare, in modo personalizzabile, i limiti pensionabili,

fatto importante, data la inadeguata situazione pensionistica generale

(anche a causa dei danni che INPS ha determinato su questo punto

attraverso la mancata applicazione del dispositivo normativo previsto)
 

e dato che le carenze della attuale normativa possono essere facilmente potenziate

(punti che riguardano il carico lavorativo e la stabilitā dell'incarico),
 

Sinmevico considera razionale riflettere anche sulla possibilitā di prevedere (solo per i MF delle liste ad esaurimento)

2 possibili scelte (come riserva in caso di un probabile deludente accordo di "convenzione"):

 

1, possibilitā di aderire alla possibile nuova "convenzione", quella che sia;

2, (solo per i medici delle liste ad esaurimento, non integrabili) possibilitā di conservare l'attuale normativa

(dopo adeguato potenziamento del punto che riguarda il carico di lavoro e la stabilitā dell' incarico).

 

questa doppia possibilitā produrrebbe:

_ riduzione del conflitto intersindacale

_ maggiore soddisfazione degli attuali medici fiscali, per il massimo adattamento alle differenti necessitā

_ riduzione dei tempi di trattativa